Il 1968 e oggi visti da Paolo Villaggio

Fonte: Dnews free press

Paolo Villaggio ha parlato agli studenti dell’università di Roma La Sapienza all’interno di una serie di incontri di “Teatro 30 e lode”. Voglio solo riportarvi una frase che mi ha fatto riflettere, in cui l’attore fa un confronto tra il ’68 ed oggi: “Anche la mia è stata una generazione di imbecilli, ma almeno all’epoca avevamo anche gente come De Andrè. Voi giovani, invece, avete perso l’istinto di sopravvivenza, temete di essere invisibili”.

 

 

 

Annunci

~ di Starbearer su 15 maggio, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: