A Roma: Sconto sulla bolletta della Ta.Ri.? Ecco come….

Vi piacerebbe ottenere uno sconto sulla bolletta della Tariffa Rifiuti (Ta.ri.)?

Nulla di più semplice: basta fare il compostaggio domestico!

RIporto dal succitato link dal sito dell’AMA:

Il compostaggio domestico

Non tutti i materiali per essere recuperati devono essere condotti a speciali impianti di riciclaggio. La raccolta differenziata si può effettuare anche con il compostaggio domestico dei rifiuti organici da parte di chi possiede un giardino. Circa il 25-30% dei rifiuti domestici è infatti composto da rifiuti organici come gli scarti di cibo, di frutta e verdura, piante recise, fogliame, sfalci dei prati, erbacce, trucioli ecc.

Cos’è il compost

Il compost è il prodotto finale del processo di trasformazione biologica delle sostanze organiche che dà vita a un fertilizzante naturale molto simile all’humus, utilizzabile per concimare i terreni o i vasi. Per produrre compost a livello domestico si utilizzano i rifiuti organici prodotti in casa o in giardino come scarti di cibo, di frutta e verdura, piante recise, sfalci dei prati, potature, trucioli e segatura, ecc.

Cos’è la compostiera

La compostiera è il contenitore in cui introdurre i rifiuti organici per produrre il compost. Può essere collocata in un punto ombreggiato del proprio giardino direttamente sul terreno. Il suo utilizzo è semplicissimo e non reca fastidi (cattivi odori, moscerini ecc.). La maturazione del compost avviene in un periodo variabile tra i 3 e i 12 mesi a seconda di come si intende utilizzarlo.

Come richiedere la compostiera e la riduzione della Tariffa Rifiuti

AMA consegna gratuitamente la compostiera a chi effettua il compostaggio domestico e applica una riduzione del 30% sulla parte variabile della Tariffa Rifiuti. Per avere diritto alla riduzione occorre avere un giardino di almeno 25 mq per ogni componente il nucleo familiare. La richiesta deve pervenire a AMA tra il 1° ottobre e il 30 novembre di ogni anno.

Per chi ha già svolto il compostaggio, il rinnovo della richiesta e la dichiarazione di avvenuta attività di compostaggio possono essere presentate entro il mese di gennaio.

Il modulo può essere inviato via fax ai numeri 06.51692940-06.51692950, oppure per posta ad AMA Spa – Ufficio Tariffa Via Tiburtina 1166 – 00156 Roma o consegnato agli sportelli AMA di Via Capo d’Africa 23/B o ad Ostia, Piazza Quarto dei Mille 11/g/h/i/l. Vedi Comunicare con AMA.

Io aggiungo….che trovate il modulo online sul sito dell’Ama nella sezione compostaggio domestico, in fondo alla pagina.

Quindi tutti quelli che hanno un giardino…forza prendiamo la compostiera e riduciamo i “rifiuti”, come continuano a chiamarli! Ma, come vedete dal compost, sono tutti materiali che possono essere riutilizzati nel migliore di modi…..chissà perchè, però l’ama ci fa lo sconto solo per il riciclo della parte umida?….non sarà perchè non serve agli “inceneritoristi” e quindi gli da anche fastidio ritirarla?

…beh comunque sia, è giusto imparare a fare il compost; magari in seguito anche costoro impareranno a riutilizzare i materiali ed i produttori impareranno a diminuire gli imballaggi…..

P.S.: Io stò riempiendo il modulo di richiesta per la compostiera….. 🙂

Annunci

~ di Starbearer su 8 settembre, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: